Il toro Ferdinando

(Il toro Ferdinando)

USA, 2017, Video, 108', col.

regia:

Carlos Saldanha

Il toro Ferdinando

Il destino di Ferdinando sembra scritto: seguire le orme paterne e diventare un toro da corrida. Il ricordo di come il padre non abbia più fatto ritorno dall'arena, però, è per lui un monito. Ma non solo: Ferdinando sa di essere buono e gentile, di preferire i fiori ai combattimenti di fronte ad un pubblico assetato di sangue. Il suo per di più… L'unica soluzione è darsela a gambe dall'allevamento in cui è nato, per essere veramente se stesso e scampare ad un futuro tutt'altro che roseo. Una volta fuori dal recinto, viene accolto da Lisa, una bambina figlia di un floricultore: per Ferdinando è il paradiso! Ma, quando sembra che finalmente la sua vita abbia preso la direzione che tanto ha desiderato, improvvisamente il passato torna a fargli visita: per un equivoco Ferdinando è costretto a partecipare ad una corrida. Ce la farà? Candidato all'Oscar ed al Golden Globe 2018 per il migliore film d'animazione.

sceneggiatura

Robert L. Baird, Tim Federle , Brad Copeland

montaggio

Harry Hitner

fotografia

Renato Falcão

produttore

Bruce Anderson, John Davis, Lori Forte, Lisa Marie Stetler

produzione

Blue Sky Studios

distribuzione

20th Century Fox

Carlos Saldanha

Biofilmografia

Carlos Saldanha nasce a Rio de Janeiro nel 1965 e studia Computer Art presso la School of Visual Arts a New York, dove si laurea nel 1993. Nel 2002 esordisce come co-regista, al fianco di Chris Wedge dei Blue Sky Studios, con L’era glaciale, del quale dirige i due sequel L’era glaciale 2: il disgelo (2006) e L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri (2009), con cui raggiunge il successo internazionale. Nel frattempo, nel 2004, ottiene una nomination agli Oscar per il miglior cortometraggio d’animazione per Gone Nutty (2002). Quindi cura la regia di Rio (2011) e Rio 2 – Missione Amazzonia (2014).

Twitter