Depressive Cop

Francia, 2017, 16mm, 12', b/n-col.

regia:

Bertrand Mandico

Depressive Cop

Su un'isola scozzese, grigia e desolata, Elroy, un poliziotto afflitto da depressione, indaga sulla sparizione di una ragazza. Ad aiutarlo la nevrotica madre della scomparsa, donna di mezza età ossessionata dalla propria bellezza. Inquietudini lynchane in un thriller sfilacciato la cui messa in scena surreale ed opprimente rimanda alle atmosfere create da Harmony Korine in Gummo e Trash Humpers.

sceneggiatura

Bertrand Mandico

montaggio

George Cragg

fotografia

Sébastien Ronceray

suono

Simon Apostolou

interpreti

Serguei Ivanov, Elina Löwensohn

produttore

Emmanuel Chaumet

produzione

L’œil qui ment, Aka Productions

 

contatto

Louise Rinaldi
Louise Rinaldi
rinaldi@eccefilms.fr
www.eccefilms.fr

 

Bertrand Mandico

Biofilmografia

Bertrand Mandico (Tolosa, 1971) si è diplomato presso la scuola di cinema d'animazione Gobelins. Dopo aver diretto una decina di cortometraggi, nel 2017 ha esordito nel lungo con Les garçons sauvages. Le sue pellicole (gira in 35mm e Super16) ci precipitano in universi paralleli, surreali e stranianti, in cui il cinema exploitation si fonde con quello d'avanguardia e derive postumane ed intersessuali dominano.  

Twitter