Y a-t-il une vierge encore vivante?

(Any Virgin Left Alive?)

Francia, 2015, 16mm, 9', col.

regia:

Bertrand Mandico

Y a-t-il une vierge encore vivante?

Secondo una leggenda inglese Giovanna d'Arco non sarebbe morta sul rogo ma le sarebbero stati bruciati gli occhi e sarebbe stata deflorata da uno stallone britannico come punizione. Cieca e disperata, avrebbe passato il resto della sua vita impegnata nella ricerca delle ultime vergini viventi. Fino a trovarne una… In realtà non completamente intonsa.

sceneggiatura

Elina Löwensohn, Bertrand Mandico

montaggio

Laure Saint-Marc

scenografia

Pascale Granel, Bertrand Mandico

costumi

Bertrand Mandico

trucco

Bertrand Mandico

interpreti

Elina Löwensohn, Eva Maloisel, Olmo Mayakoff

produzione

Ecce Films

 

contatto

Louise Rinaldi
Louise Rinaldi
rinaldi@eccefilms.fr
www.eccefilms.fr

 

Bertrand Mandico

Biofilmografia

Bertrand Mandico (Tolosa, 1971) si è diplomato presso la scuola di cinema d'animazione Gobelins. Dopo aver diretto una decina di cortometraggi, nel 2017 ha esordito nel lungo con Les garçons sauvages. Le sue pellicole (gira in 35mm e Super16) ci precipitano in universi paralleli, surreali e stranianti, in cui il cinema exploitation si fonde con quello d'avanguardia e derive postumane ed intersessuali dominano.  

Twitter