Birds of a Feather

Regno Unito, 2017, Video, 5', col.

regia:

Dann Parry

Birds of a Feather

Come descrivere al proprio partner le inquietudini ed insicurezze che ci trasformano? Un toccante cortometraggio animato in stop motion che diviene una riflessione sulla difficoltà di seguire la propria identità in una società in cui l'omofobia è solo apparentemente scomparsa. Presentato all'ultimo BFI: Flare.

costumi

Kate Peachman

suono

Mike Wyeld

musica

Mau Loseto

produzione

Royal College of Art

 

contatto

Dann Parry
hello@daniel-parry.co.uk
www.daniel-parry.co.uk

 

Dann Parry

Biofilmografia

Il regista di animazione queer Dann Parry vive e lavora a Londra ed ha studiato presso il Royal College of Art and University for the Creative Arts: Farnham. Ha diretto i cortometraggi Waiting Room (2014), The Boy and His Monster (2014), Love and Papercuts (2015), Without Fair Trials (2016), Subject 16 | Matija Cop (Fashion Film) (2016) e Birds of a Feather (2017). Nel 2016 è stato nominato per il Royal Television Society Student Award.

Twitter