Paul

USA, 2018, Red4K, 11', col.

regia:

Connor Hair, Alex Meader

Paul

"Il virus dell'AIDS non ha diritti civili" dice una voce femminile alla radio, mentre Paul si avvia in auto a incontrare una famiglia che non ha mai incontrato. È la metà degli anni Ottanta, e Paul, che è sieropositivo, sembra avere interiorizzato la disumanizzazione predicata da quello slogan, coniato nel peggior momento della retorica repubblicana. Jim, Nora, Samantha e un piccolo in arrivo lo faranno ricredere, almeno per una sera.

montaggio

Alex Meader, Connor Hair

fotografia

Graham Robbins

scenografia

Chadwick Hopson, Mark Davis

costumi

Augusta Mariscotti

trucco

Emilia Black

suono

Ian Kragen, Austin Healy

musica

Davey Thomas Tucker

interpreti

Shaun Brown, Catherine Kresge, Jim Mahoney, Maxine Sutton, Ben Cichowski

produttore

Brian Flaccus, Jeffrey Larson, Christopher Johnson, Alex Meader, Connor Hair

produzione

Perception²

 

contatto

Perception²
alex@perception2.com
www.perception2.com

 

Alex Meader, Connor Hair

Biofilmografia



Alex Meader ha esordito nel lungometraggio, nel 2015, con il dramma criminale 5th Street. Connor Hair vanta una lunga esperienza come direttore della fotografia ed operatore di ripresa. Entrambi lavorano come registi pubblicitari e nell’ambito della realtà virtuale. Autori di svariati cortometraggi e collaboratori sui progetti di carattere commerciale, insieme hanno diretto My Brother’s Keeper (2017), presentato al Sundance, e Paul (2018).

Twitter