Nittonhundraåttioett

(1981)

Svezia, 2018, HD, 13', col.

regia:

Dawid Ullgren

Nittonhundraåttioett

Stoccolma, 1981: Ivar convince il suo compagno Pål ad andare con lui in una sauna, in città, per divertirsi insieme, aprirsi a nuove esperienze, fare nuovi incontri. Mentre Pål è goffo e titubante, Ivar trova in quel luogo uno spazio per dare corpo ai suoi desideri più remoti. Ma quell'illusorio paradiso può avere dei limiti, rivelarsi un incubo, scoprire nervi e ferite che si credevano al sicuro.

sceneggiatura

Anton Nyberg

fotografia

Josua Enblom

scenografia

Elias Kahn

trucco

Amanda Rosenkvist Ågärd, Mikael Andersson

suono

Simon Smårs, Gustaf Forsberg

musica

Minna Bolin

interpreti

Bengt Braskered, Per Öhagen, Razmus Nyström

produttore

Isaac Inger

produzione

Dagsljus, Stockholm University of the Arts

 

contatto

Dawid Ullgren
dawid.ullgren@hotmail.com

 

Dawid Ullgren

Biofilmografia

Dawid Ullgren è un regista, sceneggiatore e montatore svedese. Ha studiato sceneggiatura presso l'Alma Writer College e regia presso la Stockholms dramatiska högskola. Ha esordito nel 2013 con il cortometraggio Karlek kl 03.56, da lui anche prodotto, a cui sono seguiti Den som gräver en grav (2014), Mr. Sugar Daddy (2016), presentato al TGLFF e successivamente incluso nel progetto ad episodi Boys on Film: Love Is the Drug (2017), e Freaks (2017), con cui ha partecipato al Gothenburg Film Festival.

Twitter