Marguerite

Canada, 2017, HD, 19', col.

regia:

Marianne Farley

Marguerite

Marguerite è una donna anziana, che ha bisogno di qualche assistenza. Rachel è l'infermiera che si prende cura di lei, e sta con Rosalie. Quando Marguerite lo scopre, il legame che la unisce alla giovane cambia connotazione, lasciando spazio a qualcosa che era rimasto nascosto e sepolto, aprendo la strada a una confessione e, forse, a un po' di consolazione.

sceneggiatura

Marianne Farley

montaggio

Mathieu Bélanger

fotografia

Marc Simpson-Threlford

scenografia

Mélanie McNiccol

suono

Lynne Trépanier, Luc Bouchard, Jean Paul Vialard

musica

Julien Knafo

interpreti

Béatrice Picard, Sandrine Bisson

produttore

Marie-Hélène Panisset

produzione

Les Films de l’Hydre, DIY Films

 

contatto

H264 Distribution
info@h264distribution.com
www.h264distribution.com

 

Marianne Farley

Biofilmografia

Marianne Farley è nata a Montreal, Canada. Dopo un’iniziale interesse per il canto e la musica, che l’ha portata ad incidere un singolo ed un album di successo, è passata alla recitazione. In veste di attrice ha partecipato a numerosi lungometraggi e serie tv, tra cui The Intruder (1999, di David Bailey), “Vampire High”, Uvanga (2013, di Hélène Cousineau, Madeline Ivalu), “This Life”, Swept Under (2015, di Michel Poulette). Come regista ha esordito nel 2015 con il cortometraggio con Saccage.

Twitter