Xavier

(Xavier)

Italia/USA, 2017, HD, 8', col.

regia:

Giovanni Coda

Xavier

20 aprile 2017. Sull'Avenue degli Champs Elysées, durante un attacco terroristico, il gendarme Xavier Jugelé viene ucciso, mentre due altri ufficiali sono feriti gravemente. Lascia dietro di sé il compagno, i sogni infranti, domande senza risposta, un desiderio inappagato di pace. Ma non c'è posto per l'odio, il dialogo e la tolleranza sono l'unica possibile soluzione.

musica

Cosimo Morleo

interpreti

Thomas Grascoeur, Marco Casoli

produttore

Arnaldo Pontis, Andrea Andrillo

produzione

A.c. Labor , Atlantis Moon Production

co-produttore

Marco Oppo, Andrea Mascia, Cindy L. Abel

 

contatto

Giovanni Coda
jmage.studio@gmail.com

 

Giovanni Coda

Biofilmografia

Giovanni Coda vive tra Cagliari e Barcellona.  È un regista cinematografico, autore e fotografo italiano. La sua attività artistica vanta una corposa produzione che spazia dalla cinematografia alle collezioni fotografiche, pittura, arte elettronica e performance premiate in Italia e all'Estero. Nel 2013 produce il pluripremiato film Il rosa nudo, (anteprima al TGLFF ed. 2013) ispirato alla vita di Pierre Seel, deportato in un campo di concentramento all'età di 17 anni poiché schedato come omosessuale. Nel 2016 dirige Bullied to Death confermando il successo internazionale de Il rosa nudo aggiudicandosi tra gli altri il Best Avant Garde & Innovation Award al Melbourne Documentary Film Festival e partecipando di nuovo al TGLFF. Attualmente Giovanni Coda è impegnato nella produzione del suo nuovo film, Mark's Diary, la cui uscita è prevista per settembre del 2018 e nella fase di programmazione del film, ultimo capitolo (trilogia) sulla violenza di genere, La sposa nel vento, dedicato al tema del femminicidio.

Twitter