Cubby

Portogallo/USA, 2019, 16mm, 84', col.

regia:

Mark Blane, Ben Mankoff

Cubby

Cubby, un racconto di formazione girato in 16mm diretto da Mark Blane e Ben Mankoff, racconta la storia di Mark un misantropo artista gay che, dopo aver mentito alla propria madre circa un impiego presso una prestigiosa galleria d'arte,  si ritrova senza volere nella città di New York. Nel disperato tentativo di sbarcare il lunario, trova lavoro come babysitter di Milo, un sensibile bambino di 6 anni. Il rapporto di complicità che si creerà tra i due e la fiducia che Milo riconoscerà al depresso e disorientato babysitter, restituiranno a Mark speranza e autodisciplina, anche grazie al supereroe 'Leatherman' misteriosamente comparso da un cupcake psichedelico.

sceneggiatura

Mark Blane

montaggio

Max Ethan Miller

fotografia

Sinisia Kukic

suono

Tiago Cardoso, Dinis Henriques

musica

Jon Natchez

interpreti

Jeanine Serralles, Peter Y. Kim, Christian Patrick, Naian Norvind, Rodney Richardson, Lucy Devito, John Duff, Zachary Booth, Patricia Richardson, Matthew Shear

produttore

Carolina Gimenez, Mark Blane

produzione

Pulsar Studios

 

contatto

Aspect Ratio Films

www.aspectratiofilms.com

 

Mark Blane

Biofilmografia

Mark Blane, originario dell’Indiana, è un regista e sceneggiatore e vive a New York. Nel 2017 ha partecipato alla scrittura e alla produzione del documentario The Death and Life of Marsha P. Johnson, nominato dalla GALECA per il miglior documentario ai Dorian Awards. Cubby segna il suo debutto alla regia.

Ben Mankoff

Biofilmografia



  Ben Mankoff, filmmaker originario del Texas, vive a Brooklyn e si è laureato in Filosofia e Teatro presso il Bennington College. Nel 2015 ha prodotto i cortometraggi Daniel. Noah e Stationary e nel 2017 il film d'animazione Mamoon di Christine Pfister. Cubby è il suo lungometraggio d'esordio.