MORT-BOIS, une enfance de Jean GENET

(MORT-BOIS, a young Jean GENET)

Francia, 2018, HD, 28', col.

regia:

Frédéric Bonnet, Frédéric Labonde

MORT-BOIS, une enfance de Jean GENET

1924, massiccio montuoso del Morvan, in Borgogna. L'adolescente Jean Genet vive una situazione conflittuale con Georges, ragazzo con cui è cresciuto. La dolorosa consapevolezza dell'abbandono da parte della madre, unita alla consapevolezza della propria diversità, porta il ragazzo alla ribellione. Un film basato su fatti storici e sulle lettere di Gabrielle Genet (madre dello scrittore).

sceneggiatura

Frédéric Labonde

montaggio

Frédéric Labonde, Frédéric Bonnet

fotografia

Jean-Marc Selva

suono

Benoit Ouvrard

musica

Alice Guerlot-Kourouklis

interpreti

Marius Renier, Bénédicte Le Lamer, Olivier Le Montagner, Claudine Créac'h, Tarik Rehane

produttore

Yves Chanvillard - Nynamor


produzione

Nynamor Films

 

contatto

Frédéric Labonde
frederic.labonde@free.fr

 

Frédéric Labonde, Frédéric Bonnet

Biofilmografia



Frédéric Labonde e Frédéric Bonnet vivono e lavorano a Parigi. Interessati al cinema e alle arti visive, nel corso della loro carriera hanno realizzato numerosi film proiettati in festival internazionali, oltre a opere esposte in importanti gallerie. Mort-bois rappresenta la loro prima co-regia.