Tucked

USA, 2018, HD, 80', col.

regia:

Jamie Patterson

Tucked

Quando la veterana drag queen Jackie Collins riceve una diagnosi che le annuncia che le rimane poco tempo da vivere, non si perde d'animo. Superato lo shock iniziale, decide che l'unica cosa che per lei conta è continuare ad eseguire il proprio numero nello spettacolo di cui è protagonista e comportarsi come se tutto fosse normale. Ma, grazie all'amicizia con una drag queen in ascesa e al riallacciarsi del rapporto con la figlia, Jackie si troverà a vivere il tempo più movimentato della propria esistenza. Un film sulla malattia che è un inno alla vita e alle potenzialità, insita nella bellezza e nel calore dei rapporti umani. Condotto brillantemente con fascino e umorismo, Tucked getta una nuova luce sulla nostra comprensione dell'evoluzione delle identità di genere e sul rapporto tra generazioni. Primo film queer del prolifico giovane regista britannico Jamie Patterson.

sceneggiatura

Jamie Patterson

interpreti

Jordan Stephens, Derren Nesbitt, Steve Oram, April Pearson

produttore

Finn Bruce

produzione

Belstone Pictures

 

contatto

The Film Collaborative
festivals@thefilmcollaborative.org
www.thefilmcollaborative.org

 

Jamie Patterson

Biofilmografia

Jamie Patterson (Brighton, 1986) ha esordito con il lungometraggio Swimming in Circles (2009). Con City of Dreamers (2012) ha ottenuto numerosi premi internazionali, tra cui quello per il miglior film al Madrid International Film Festival e per la migliore attrice al Milano Film Festival. Autore prolifico, ama confrontarsi con generi diversi. Co-fondatore delle case di produzione ump Start Productions and Motormouth Films, ha diretto anche film televisivi e serie tv.