Chechnya

(Chechnya)

Francia, 2018, HD, 15', col.

regia:

Jordan Goldnadel

Chechnya

Il film, ambientato in Cecenia, tratta il tema della persecuzione che gli omosessuali qui subiscono. E' stato premiato in numerosi festival in tutto il mondo, tra cui il festival Chéries-Chéris. Racconta la storia di Doga, un uomo di 29 anni, che lavora nel ristorante del padre. Ruslan, il suo compagno, viene arrestato dalla polizia, Doga sa che i suoi giorni saranno contati.

montaggio

Jordan Goldnadel

fotografia

Thomas Migevant

trucco

Marieke Bouillette

suono

Eric Gattat

interpreti

Evgeny Gordeyev, Ambroise Divaret, Sacha Bourdo, Yana Arshavskaya, Marina Salehzada, Sergei Philippenko, Shukhrat Selimovic, Radoslav Majerik, Antonio Filipenko, Marc Bernardo

 

contatto

Salam Jawad
Salam Jawad
orokfilms@gmail.com

 

Jordan Goldnadel

Biofilmografia

Jordan Goldnadel (nato il 29 giugno 1989 a Parigi ) è un attore, regista, sceneggiatore, produttore. Ha studiato cinema alla Tush School of the Arts di New York. Ha lavorato per Focus Features, NBC Universal e poi ha creato la sua società di produzione The Third Generation. Ha diretto numerosi cortometraggi. Il suo primo lungometraggio che scrive dirige e produce all’età di 23 anni si intitola Felice e presentato al Montreal World Film Festival riceve ottime recensioni.