Alfredo D’Aloisio in arte (e in politica) Cohen

Italia, 2018, Video, 65', b/n-col.

regia:

Andrea Meroni, Enrico Salvatori

Alfredo D’Aloisio in arte (e in politica) Cohen

Il film è un omaggio a Alfredo Cohen l'artista gay eclettico cabarettista e cantautore che ha fatto teatro di prosa, ha insegnato teatro sperimentale, ha inciso dischi ed è apparso sul grande schermo. Un montaggio di materiali audiovisivi rari lo disegna attraverso le testimonianze di chi lo ha conosciuto. Compaiono nel film la giornalista Maria Rosaria La Morgia, il poeta Marcello Marciani, il regista Arnaldo De Rosa, lo scenografo di Castel Frentano Lucio Bucci che curava le sue scenografie, il regista Carmine Amoroso, il musicista Fabio Zuffanti, attivisti per i diritti LGBT quali Valerie Taccarelli ed Enzo Cucco, le sue ex alunne e i famigliari. Molto il materiale di repertorio, frutto di una attenta ricerca presso le teche RAI soprattutto rispetto alle sue apparizioni in trasmissioni televisive degli anni '70, '80. Il film non manca di ricordarlo nel suo importante impegno civile nelle lotte per i diritti degli omosessuali in Italia negli anni '70 con il FUORI.

montaggio

Andrea Meroni

fotografia

Andrea Meroni

 

contatto

Andrea Meroni
andrewmeronson@yahoo.it

 

Enrico Salvatori

Biofilmografia

Enrico Salvatori dal 2009 è nella redazione di Rai Storia, per cui ha realizzato “Dai nostri inviati”, sulla Mostra del Cinema di Venezia, e “Cortoreale”, storia del documentario italiano. Nel 2014 è curatore del programma “RAI54”, dedicato ai sessant'anni della tv italiana; partecipa al TGLFF con 60 anni di Rai TV, tra spettacolo e informazione.

Andrea Meroni

Biofilmografia



Andrea Meroni laureatosi presso l'Università degli Studi di Milano, collabora a numerose testate on line; con il collettivo studentesco GayStatale ha realizzato Ne avete di finocchi in casa?. Il progetto, unico nel suo genere, ha incontrato il sostegno di docenti, critici e studiosi.