MULTISALA CINEMA MASSIMO 1

MULTISALA CINEMA MASSIMO 2

MULTISALA CINEMA MASSIMO 3

Mattino

10:30

Evento Speciale Al cinema con il bebè

EVENTI SPECIALI

Il toro Ferdinando

(Il toro Ferdinando)

Carlos Saldanha

USA, 2017, DCP, 108', col.

Il destino di Ferdinando è diventare un toro da corrida. Ma lui, buono e gentile, preferisce i fiori ai combattimenti nell'arena. Una soluzione c'è: darsela a gambe per essere finalmente se stesso. Una volta libero viene accolto da Lisa, una bambina figlia di un floricultore: per Ferdinando è il paradiso! Ma, quando sembra che finalmente la sua vita abbia preso la direzione giusta, improvvisamente il passato torna a fargli visita… Come andrà a finire? Candidato all'Oscar ed ai Golden Globes 2018.

In collaborazione con/In collaboration with Giovani Genitori, Famiglie Arcobaleno, Rete Genitori Rainbow. Con il supporto di/supported by Centrale del Latte di Torino



Pomeriggio

14:00

All the Lovers. Concorso internazionale lungometraggi

ALL THE LOVERS. CONCORSO INTERNAZIONALE LUNGOMETRAGGI

God's Own Country

Francis Lee

Regno Unito, 2017, DCP, 104', col.

Johnny ha abbandonato le proprie ambizioni per gestire la fattoria di famiglia, ottenendo in cambio solo sacrifici. Fino a quando il padre assume l'immigrato romeno Gheorghe. Sebbene inizialmente Johnny si mostri restio nei confronti del nuovo arrivato, tra i due, persi in paesaggi aspri e mozzafiato, in cui la natura è avversa, si crea un legame che va oltre il semplice cameratismo o il reciproco sostegno. Per Johnny è la scoperta di qualcosa di nuovo ed indefinito. Premiato alla Berlinale ed al Frameline.

16:00

All the Lovers. Concorso internazionale lungometraggi

ALL THE LOVERS. CONCORSO INTERNAZIONALE LUNGOMETRAGGI

Tierra Firme

(Anchor and Hope)

Carlos Marqués-Marcet

Spagna, 2017, DCP, 111', col.

Londra. Eva e Kat sono una coppia lesbica che vive nomadicamente su una barca tra i canali della città. L'improvvisa morte dell'amato gatto, smuove in Eva il desiderio di maternità. Ma Kat è riluttante: così dovrebbero dire addio alla libertà che ha sempre caratterizzato le loro vite. L'arrivo di Roger dalla Spagna, il suo migliore amico, sconvolge ulteriormente la situazione: dopo una serata alcolica la coppia decide di rivolgersi a lui come donatore dello sperma. Ma è davvero ciò che vogliono?

18:15

Carte Blanche Giovanni Minerba: "Cinque Pezzi Facili"

CARTE BLANCHE GIOVANNI MINERBA CINQUE PEZZI FACILI

A Moment in the Reeds

Mikko Makela

Finlandia/Regno Unito, 2017, DCP, 107', col.

Leevi è tornato in Finlandia da Parigi, dove studia. Lo attende un'estate con il padre, con cui i rapporti sono pressoché nulli, per ristrutturare la casa di campagna della famiglia. Qui incontra Tareq, siriano richiedente asilo che lo aiuterà nei lavori. Più si conoscono più capiscono di essere in qualche modo speculari, diversi in una società che li rifiuta. Una condiziona che li avvicina e li fa sentire per la prima volta liberi. Di amarsi. Di trovare rifugio l'uno nelle braccia dell'altro.

14:15

Real Lovers. Concorso internazionale documentari

REAL LOVERS. CONCORSO INTERNAZIONALE DOCUMENTARI

It's Alright Michel

Marie-Pierre Grenier

Canada, 2017, DCP, 70', col.

Dopo Je les aime ancore, presentato al festival 2012, la regista Marie-Pierre Grenier torna a confrontarsi con il transgender ottantenne Michel, per raccoglierne i ricordi e le riflessioni sulla propria vita. Alternando umorismo e nostalgia, l'incontenibile protagonista ripercorre il passato, in cui un ruolo fondamentale ha giocato la passione per le donne, e guarda al presente. Un flusso di coscienza, ora lieve, ora malinconico, che traccia il percorso, tra ieri ed oggi, della comunità LGBTQI canadese.

16:00

Focus Coordinamento Pride

FOCUS PRIDE

Venus

Eisha Marjara

Canada, 2017, DCP, 97', col.

Sid, proveniente da una famiglia tradizionalista indiana, sta attraversando il periodo della transizione. Con buona pace dei genitori, che, ovviamente, sono contrari. Improvvisa arriva la scoperta di avere un figlio, il quattordicenne Ralph, concepito durante un periodo di incertezza sulla propria reale identità. Nonostante la bizzarria della situazione, tra i due viene a crearsi una forte complicità. Ma non hanno fatto i conti con Kirsten, la madre biologica di Ralph, che nulla sa del ritorno del figlio da Sid…

Presenti: Marco Urizzi, distributore/distributor

In apertura interverrà Francesca Vecchioni con uno speech sui Diversity Awards e sul rapporto tra media e mondo LGBTQI/Before the screening a speech by Francesca Vecchioni about the Diversity Awards and about the relationship between media and LGBTQI community

18:30

Real Lovers. Concorso internazionale documentari

REAL LOVERS. CONCORSO INTERNAZIONALE DOCUMENTARI

Beyond the Opposite Sex

Emily Abt, Bruce Hensel

USA, 2018, DCP, 89', col.

Nel 2004 usciva The Opposite Sex, incentrato sul processo di transizione a cui si stavano accingendo Rene e Jamie. Quattordici anni dopo come sono cambiate le loro vite? Sono riusciti a raggiungere il traguardo, fatto di felicità ed accettazione, che si erano imposti ed hanno a lungo e tenacemente inseguito? I tempi sono finalmente maturi per permettere a chiunque lo voglia di intraprendere un simile percorso? Perché, come dice Jamie, "la transizione è ciò a cui ci sottoponiamo, non quello che siamo".

Presenti: Bruce Hensel, regista/director

14:15

Focus Robin Campillo

OMAGGIO A ROBIN CAMPILLO

Dancing

(Ballroom)

Patrick Marie Bernard, Xavier Brillat, Pierre Trividic

Francia, 2003, Betacam SP PAL, 94', col.

Lo scrittore in crisi Patrick vive in vecchio edificio in riva al mare. René, suo compagno ed artista figurativo, sta lavorando, nella ex sala da ballo sottostante, ad un'esposizione sulla figura del bear. Afflitto da una sensazione d'indeterminatezza che non gli dà pace, è perseguitato dall'immagine di due gemelle travestite da clown. Tormentato da voci inspiegabili, un giorno si trova faccia a faccia con il suo doppio. La "carta bianca" di Robin Campillo si tinge di mistero con un dramma surreale ed inquietante.

Presenti: Robin Campillo, regista/director

16:15

Carte Blanche Giovanni Minerba: "Cinque Pezzi Facili"

CARTE BLANCHE GIOVANNI MINERBA CINQUE PEZZI FACILI

Ma vie avec James Dean

(My Life with James Dean)

Dominique Choisy

Francia, 2017, DCP, 108', col.

Géraud Champreux è un giovane regista al debutto con Ma vie avec James Dean, un dramma alla Jean Genet su una passione carnale gay. Per promuoverlo ottiene una serie di proiezioni nella cittadina di Calais e dintorni, un palcoscenico piuttosto periferico. Appena arrivato in città viene derubato del telefono cellulare, ritrovandosi straniero in terra straniera. Il primo episodio di una serie di situazioni sfortunate e surreali (ma dannatamente divertenti) dalle quali, però, trarrà gioia ed ispirazione.

18:30

Irregular Lovers. Concorso internazionale iconoclasta

IRREGULAR LOVERS. CONCORSO INTERNAZIONALE ICONOCLASTA

Phantom

Gonçalo Almeida

Regno Unito/Portogallo, 2017, QuickTime ProRes, 8', col.

Il desiderio ed il ricordo di esso, legato ad una persona che non fa più parte della sua vita, perseguitano la protagonista di questo cortometraggio: quello che resta è la nostalgia per ciò che non si ha più.

 

Coelho Mau

(Bad Bunny)

Carlos Conceição

Francia/Portogallo, 2017, DCP, 33', col.

Un ventenne che si sente coniglio ma vorrebbe essere lupo. Una ragazza bellissima ma fragile. Una marchetta che soddisfa gli appetiti della madre di lui. Un giardino in cui perdersi e dare corpo al desiderio.

A seguire la performance Recuperate le vostre radici quadrate a cura di ConiglioViola/After the screenings ConiglioViola's performance Recuperate le vostre radici quadrate

Primo Spettacolo

20:15

Evento Salone del Libro

EVENTI SPECIALI

Al Berto

Vicente Alves do Ó

Portogallo, 2017, DCP, 109', col.

Portogallo, 1975. Al Berto, venticinquenne poeta bohemien, fa ritorno nella nativa Sines da Bruxelles. La sua villa, in cui organizza feste mai viste prima, diviene l'epicentro di un terremoto che sconvolge la quiete del sonnolento paesino: con lui i giovani, che vogliono vivere liberamente, contro di lui l'establishment, che, nonostante il vento di cambiamento che spira dopo la fine della dittatura, non riesce a capire comportamenti che giudica oltraggiosi. Come la relazione tra Al Berto ed il bel João Maria...

Presenti: Cosimo Santoro, distributore/distributor

In apertura Lovers Words Sessions, a cura di Salone del Libro, TJF, Lovers Film Festival ed in collaborazione con la Scuola per Attori del Teatro Stabile di Torino, Arci Gay e "CARIE"/Before the screening Lovers Words Sessions, presented by Salone del Libro, TJF, Lovers Film Festival and in collaboration with Scuola per Attori del Teatro Stabile di Torino, Arci Gay and "CARIE"

20:40

All the Lovers. Concorso internazionale lungometraggi

ALL THE LOVERS. CONCORSO INTERNAZIONALE LUNGOMETRAGGI

Malila: The Farewell Flower

Anucha Boonyawatana

Thailandia, 2017, DCP, 94', col.

I Bai Sri sono intricati ornamenti floreali, che simboleggiano l'amore e la virtù nella filosofia buddhista: visivamente bellissimi, avvizziscono in poco tempo. Lo sanno gli ex amanti Pitch e Shane, che, ritrovatisi, si dedicano a questa forma d'arte decorativa. Nel mezzo il matrimonio fallito di Shane e la morte di sua figlia. E la scoperta di Pitch di essere malato terminale, che spingerà Shane a divenire monaco buddhista. Racconto elegiaco e malinconico, tra dolore esistenziale e contemplazione di esso.

Presenti: Anucha Boonyawatana, regista/director

Slideshow delle opere di Sara Magni e Chiara Luxardo a cura di Jest/With a slideshow of Sara Magni and Chiara Luxardo's works presented by Jest

20:30

Future Lovers. Concorso internazionale cortometraggi

EVENTI SPECIALI

Odio il rosa!

Margherita Ferri

Italia, 2017, DCP, 15', col.

Mentre in Italia dove divampa la polemica sulla cosiddetta "ideologia gender", in Romagna, la famiglia Di Nuzzo, incurante del conformismo, ha un approccio libero al tema, e cerca di capire e assecondare l'attitudine dei propri figli.

Fuori concorso/Out of competition

FUTURE LOVERS. CONCORSO INTERNAZIONALE CORTOMETRAGGI

 

Marguerite

Marianne Farley

Canada, 2017, QuickTime ProRes, 19', col.

Marguerite è una donna anziana, sola. Rachel è l'infermiera che si prende cura di lei, e sta con Rosalie. Quando Marguerite lo scopre, il legame che la unisce alla giovane lascia spazio a qualcosa che era rimasto nascosto e sepolto.

 

Wren Boys

Harry Lighton

Regno Unito, 2017, QuickTime ProRes, 11', col.

Il giorno di Santo Stefano, padre Conor, un prete cattolico, accompagna il nipote Seamus al carcere di Cork. Quello che si accinge a fare in carcere, travalica ogni tradizione. Ma non tutti sono pronti ad accettarlo.

 

Three Centimetres

Lara Zeidan

Regno Unito/Libano, 2018, QuickTime ProRes, 8', col.

Beirut, quattro amiche come tante, un'uscita insieme come tante: il sole, il mare, la ruota panoramica, le chiacchiere sguaiate. La ruota che rallenta, si ferma, sospende il tempo, e forse è il momento per dirsi qualcosa di più serio, inatteso.

 

Green Tea

Chiara Rap

Italia, 2017, QuickTime ProRes, 10', col.

Francesca si risveglia: nel letto, la ragazza con cui ha passato la notte dorme tranquilla. In cucina trova Diana, una donna del suo passato: c'è imbarazzo nell'aria, finché Francesca non chiede a Diana le reali ragioni della sua visita.

Presenti: Chiara Rap, regista/director, Alessia Gherardelli, montatrice/editor, Manuela Parodi, attrice/actress

 

Sununú: The Revolution of Love

Olivia Crellin

Regno Unito/Ecuador, 2017, QuickTime ProRes, 25', col.

Ecuador. Fernando Machado divenne l'oggetto di un'attenzione mediatica planetaria quando, un paio d'anni fa, annunciò, con la sua fidanzata trans Diane Rodriguez, di essere incinto. Il ritratto intimo e toccante di una coppia eccezionale.

Secondo Spettacolo

23:00

All the Lovers. Concorso internazionale lungometraggi

ALL THE LOVERS. CONCORSO INTERNAZIONALE LUNGOMETRAGGI

Tinta Bruta

(Hard Paint)

Filipe Matzembacher, Marcio Reolon

Brasile, 2018, DCP, 118', col.

Pedro è un giovane camboy che si esibisce nudo al buio, ricoperto di vernice fluorescente. Fuori dal microcosmo virtuale che lo desidera, la realtà gli è avversa: vittima di bullismo, deve affrontare un processo e la decisione della sorella di andarsene, lasciandolo solo. Ben presto anche l'universo parallelo di internet si incrina: qualcuno sta copiando lo stile delle sue performance, sottraendogli clienti. Non gli resta che incontrarlo… Filipe Matzembacher e Marcio Reolon tornano al Lovers con il vincitore degli ultimi Teddy Awards.  

22:45

Evento Fish&Chips

EVENTI SPECIALI

The Toilet Line

Goodyn Green

Germania, 2017, File, 13', col.

In questo corto, prodotto da Erika Lust, due sconosciute si incontrano in un club berlinese. Bastano pochi sguardi per capire che da entrambe le parti c'è voglia di azione. E allora il bagno diviene la loro alcova.

 

Les prédatrices

Ovidie

Francia, 2017, QuickTime ProRes, 72', col.

Due algide creature si muovono al calare del sole in cerca di prede maschili da sedurre e sottomettere: ad attendere i malcapitati un destino di morte. Ma chi sono queste due mantidi e cosa le lega? Cosa le porta ad essere le principali attrici di un circo perverso fatto di eros e thanatos? Un pornohorror dal sapore onirico e decadente, in cui la regista ed ex performer francese Ovidie si avventura nei territori dal sapore gotico e maudit del Jarmusch di Solo gli amanti sopravvivono.

In collaborazione con/In collaboration with Fish&Chips Film Festival. In apertura Titta Cosetta Raccagni dialogherà sulla sua performance Camera Obscura/Before the screenings Titta Cosetta Raccagni will talk about her performance Camera Obscura

22:30

Evento Speciale: Music Riot in collaborazione con SeeYouSound

EVENTI SPECIALI

Music Riot

Contest di sonorizzazione di 4 cortometraggi queer votati da una giuria musicale d'eccellenza, composta da Max Viale (Gatto Ciliegia), Marco "Benz" Gentile (del gruppo Architorti, compositori e produttori di musiche per Peter Greenaway), Denis Longhi (direttore artistico di Jazz:Re:Found) e coordinata da Paola Cuniberti (manager musicale e organizzatrice di eventi). La serata di esibizione e premiazione dei finalisti avviene con il supporto di Compagnia dei Caraibi e Merula Strumenti Musicali.

Twitter