Cha và con và...

(Big Father, Small Father and Other Stories)

Vietnam/Francia/Germania/Paesi Bassi, 2015, DCP, 102', col.

regia:

Phan Dang Di

Cha và con và...

Miseria e nobiltà in Vietnam. Anni Novanta. Vu si è trasferito per studiare fotografia a Ho Chi Min City dalla provincia, dove lo aspetta la promessa sposa Huong, con cui è cresciuto. Vive assieme a Thang, barista belloccio legato alla malavita e a Tung che si trova nei guai, con i quali condivide gli eccessi della vita notturna. Quando quest'ultimo viene aggredito, Vu e Thang si sentono in pericolo e si rifugiano presso il villaggio di provenienza del primo: li attendono una casa galleggiante sul fiume Mekong e Huong. Vu soffre per le avances che Thang fa alla ragazza ma il suo desiderio per lui è ormai dirompente. Romanzo di formazione esotico e visionario, intimo e naturalista, che lavora sulla rottura degli schemi sociali, dei generi e del cinema stesso, partendo da una dimensione metropolitana e notturna. Un film che "mostra e non dimostra" tra paesaggi tropicali dominati dall'acqua, metafora della vita che comunque fluisce. Presentato in concorso alla Berlinale 2015.

sceneggiatura

Di Dang Phan

montaggio

Julie Béziau

fotografia

K'Linh Nguyen

scenografia

Dinh Phon Nguyen

costumi

Huynh My Ngoc

suono

Franck Desmoulins

musica

Louis Warynski

interpreti

Jayvee Mai The Hiep, Cong Hoang Le, Quoc Viet Mai, Ha Phong Nguyen, Thi Kieu Trinh Nguyen, Thien Tu Nguyen, Truong The Vinh, Do Thi Hai Yen

produttore

Paolo Bertolin, Claire Lajoumard, Diep Hoang Nguyen, Tran Thi Bich Ngoc

produzione

Dny Productions, Acrobates Films

co-produttore

Markus Halberschmidt

 

contatto

UDI - Urban Distribution International

www.urbandistrib.com

 

Phan Dang Di

Biofilmografia

Phan Dang Di è nato nel 1976 in Vietnam e ha studiato presso la University of Hanoi of Cinema and Theatre. Nel 2008 ha partecipato al Festival del cinema di Venezia con il cortometraggio When I Am 20 (2006) e con Bi, Don’t Be Afraid!, suo primo lungometraggio, uscito nel 2010, ha ottenuto l’ACID Award e il SACD Award a Cannes. Come sceneggiatore ha collaborato al lungo Adrift di Buy Thac Chuyen, vincitore del premio FIPRESCI a Venezia nel 2009. Attualmente insegna sceneggiatura presso la Hanoi International University.