Il programma di sabato 27 Aprile. Lovers Goes Industry e ospiti speciali: Helmut Berger e Romina Falconi

Presso il Cinema Massimo – MNC, sino al 28 aprile prosegue per il quarto giorno il più antico festival sui temi LGBTQI (lesbici, gay, bisessuali, trans, queer e intersessuali) d'Europa e terzo nel mondo diretto dalla cineasta Irene Dionisio con la consulenza artistica di Giovanni Minerba, fondatore con Ottavio Mai del Festival.

 

Torna Lovers Goes Industry: dalle 10 alle 20, presso il Circolo dei Lettori la seconda edizione dell'evento promosso da Lovers Film Festival insieme all'Associazione Culturale Drugantis e con il supporto di Compagnia di San Paolo. Produttori, distributori, esercenti, e filmmaker parteciperanno a una giornata di networking. L'evento includerà discussioni, pitching e incontri one to one. L'obiettivo è quello di facilitare il networking tra professionisti dell'industria del settore, con particolare attenzione alla distribuzione dei prodotti cinematografici LGBTQI. La giornata è organizzata in collaborazione con Film Commision Torino PiemonteTorino Film LabFondazione Circolo dei LettoriArci Torino e UCCA APS.

 

Ospiti speciali della giornata saranno Helmut Berger e Romina Falconi. Helmut Berger sarà in sala Soldati alle 16, in occasione dell'omaggio a lui dedicato in collaborazione con Distretto Cinema: verrà proiettato Gruppo di famiglia in un interno (Conversation Piece) di Luchino Visconti (Italia/Francia, 1974, 121'), in cui l'esistenza solitaria di un anziano professore americano viene improvvisamente stravolta. Romina Falconi, invece, nella stessa sala, alle 23, sarà protagonista di Porn Lovers: la cantautrice racconterà tutte le ombre dell'amore attraverso un'analisi dei suoi brani. A seguire la proiezione di due film ad alto contenuto erotico: Sr. Raposo (Brasile, 2018, 23') e Mr, Leather (Brasile, 2019, 85'), entrambi di Daniel Nolasco. L'evento è preceduto dall'incontro performativo con Romina Falconi al Circolo dei Lettori, per un talk show ad alto contenuto psicologico ed erotico.

 

 

Proseguono gli incontri di Fronte del Corpo alle 12 in sala Soldati. con la regista Elisa Moruso, chein attesa del docufilm sulla vita di Chiara Ferragni, parlerà di rappresentazione del femminile in un intervento moderato da Chiara Sfregola, autrice queer e produttrice

Alle 16.15, invece in sala Cabiria per la sezione La verità sugli amori, la carte blanche diGiovanni Minerba, è in programma Jonas (Boys) di Christophe Charrier (Francia, 2018, 82'), la storia di un uomo tormentato dal suo passato traumatico.

Alle 18.30 si torna in sala Soldati, dove continua l'omaggio a Ira Sachs, presente in sala, con la proiezione del suo Keep The Lights On (USA, 2012, 102'), l'avventura di una notte si trasforma per Erik e Paul in una relazione contraddittoria.

Per il focus Pride in sala Rondolino alle 18.45, invece, in programma il film Rafiki di Wanuri Kahiu (Kenya/Sudafrica/Germania/Paesi Bassi/Francia/Norvegia/Libano, 2018, 83'), la storia di due giovani keniane costrette a scegliere tra la felicità e la sicurezza.

Interverranno Giziana Vetrano del Coordinamento Torino PrideSuad Omar Alliud Indrit del Festival delle Migrazioni.

 

Da non perdere l'evento speciale Miss Show Business: Judy Garland oltre l'arcobaleno di/con Federico Sacchi, alle 22.30 in sala Cabiria, in collaborazione con l'Associazione Amiche e Amici della cultura e del Festival LGBT e con le illustrazioni di Clara Patella. Un viaggio alla scoperta della Garland cantante attraverso i film, i dischi, i concerti e le apparizioni televisive che l'hanno resa una leggenda. Dalle 21 alle 22.15 free drink offerto da Compagnia dei Caraibi ai possessori del biglietto di ingresso per questo evento.

 

Per tutto il giorno in programma i film, i corti e i documentari delle sezioni competitive All The LoversReal LoversIrregular Lovers e Future Lovers.