I Numeri del 33 Lovers Film Festival

Si è appena concluso il 33° Lovers Film Festival – Torino LGBTQI Visions (20-24 aprile 2018) che ha visto un aumento del 20% delle presenze in sala (da 18.000 del 2017 ai 21.500 del 2018) con un giorno in meno di programmazione, mentre è confermato il successo degli eventi off con oltre 5.100 persone

Un andamento che conferma il forte senso di comunità che ha pervaso il festival, caratterizzato da quello spirito cinefilo, militante e pop che da sempre lo contraddistingue, un racconto-testimonianza sui diritti LGBTQI attraverso i concorsi cinematografici, gli Eventi Speciali e OFF. In aumento anche il numero dei partner culturali del Festival.

Diretto da Irene Dionisio e presieduto da Giovanni Minerba, il 33° Lovers Film Festival ha visto la partecipazione di ospiti internazionali, a partire da Rupert Everett, che ha presenziato all'anteprima nazionale del film The happy prince che lo vede nella duplice veste di attore e regista. Illustri esponenti del mondo dello spettacolo e della cultura hanno animato i 5 giorni del festival: dalla madrina Valeria Golino, al presentatore Pino Strabioli, dagli ospiti musicali Francesco GabbaniNina ZilliImmanuel Casto, ai giurati PifConcita De GregorioMargherita GiacobinoLucia MascinoDavide Scalenghe, Olga Gambari e Cosimo Terlizzi. Importante l'apporto al festival anche di molte personalità legate al mondo LGBTQI come Francesca Vecchioni o la senatrice Monica Cirinnà.

 

Ecco i numeri del 33° Lovers Film Festival - Torino LGBTQI Visions:

5 giorni di programmazione (1 in meno rispetto al 2017)

26.600 presenze tra sala ed eventi off

anteprime sold out 

81 titoli in programma 

6 anteprime mondiali

4 anteprime europee 

52 anteprime nazionali

24 nazioni rappresentate

sezioni competitive e Giurie

nuovo evento Industry

4 premi in denaro

11 location

11 eventi off

20 performance live

3 masterclass

1 workshop

10 talks

percorso espositivo

24 partner

7 media partner 

100 studenti coinvolti

50 volontari

515 accrediti emessi (con un incremento di oltre il 20%) di cui 87 giornalisti

20.000 followers sui social network (Facebook, Twitter e YouTube) con un incremento del 20%

10.000 programmi distribuiti

2.000 scatti fotografici

30 video di cui 1 teaser, 1 spot e 5 pillole giornaliere

 

Twitter