Nazione: Bosnia
Anno: 2020
Durata: 16'


L'8 settembre 2019 Sarajevo ha ospitato la sua prima Pride March. L'evento è stato considerato ad alto rischio a causa delle minacce dei gruppi religiosi, conservatori e di destra. Let There Be Colour ci racconta questo momento epocale per la comunità LGBTQI bosniaca, divenuto una pagina di storia imprescindibile per il Paese.

Programmazione

festival

18
18:30
Cinema Massimo - Sala Soldati
Consegna del premio Riflessi nel Buio: parteciperanno Fabrizio Petri – Ministro Plenipotenziario del Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Luca Poma – professore di Scienze della Comunicazione, Arber Kodra – Queer Film Days Albania, Fabrizio Fassio – Polychromes (Nizza), la sceneggiatrice Chiara Cruciatti e, in diretta Zoom, il regista Ado Hasanovic.

Ingresso gratuito
19
22:45
Acquista
Cinema Massimo - Sala Soldati
Let There Be Colour / AIDS Diva: The Legend of Connie Norman

Biografia

regista

Ado Hasanovic

Ado Hasanovic (Bosnia) ha studiato alla Sarajevo Film Academy per poi proseguire il proprio percorso al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove vive. Dal 2015, è il direttore artistico del Festival del cortometraggio mediterraneo Passaggi d'Autore a Sant'Antioco. Nel 2019 ha co-fondato l’associazione culturale Admon Film a Sarajevo. Con i cortometraggi da lui diretti ha vinto numerosi premi e al momento sta lavorando al suo primo lungometraggio. 

Cast

& Credits

Sceneggiatura/Screenplay Ado Hasanovic, Chiara Cruciatti, Prisca Van Der Mullen
Montaggio/Editing Giulia Floria Andorka
Fotografia/Photography Ado Hasanovic
Suono/Sound Livio Paulet
Musica/Music Flora Cheng
Interpreti/Cast Prisca Van Der Mullen, Alem Hatibovic, Ludovica Filomeno
Produttore/Producer Ado Hasanovic
Produzione/Production Admon Film, Rosa Film
Menu