Nazione: Brasile
Anno: 2020
Durata: 77'


Tra il 2016 e il 2019 Coraci Ruiz ha documentato il percorso di transizione f to m del figlio. Affrontando i conflitti, le certezze e le incertezze che lo pervadono in una profonda ricerca della sua identità. Da dietro la camera, prende parte alle complessità del momento, cogliendo il cambiamento famigliare e tessendo un delicato dialogo sulla storia del femminismo in Brasile, le criticità dei generi e gli stereotipi in cui tutte e tutti sono coinvolti. 

Programmazione

festival

18
22:40
Acquista
Cinema Massimo - Sala Rondolino

Biografia

regista

Coraci Ruiz

Coraci Ruiz ha studiato danza, cultura audiovisiva, media e multimedia presso Unicamp e documetary filmmaking presso la Escuela Internacional de Cine y Television di Cuba. Nel 2003, ha co-fondato la casa di produzione Laboratorio Cisco. La sua filmografia include il documentario pluripremiato Letters to Angola (2012) e i cortometraggi Nostalgia, Video Letters to Cuba (2005), Another City (2009), Letters from Exile (2015) e Strong Feather (2019). Attualmente sta lavorando al lungometraggio Blooming On the Asphalt.

Cast

& Credits

Sceneggiatura/Screenplay Luis Fagá, Coraci Ruiz
Montaggio/Editing Luis Fagá, Lucas Lazarini, Tobias Rezende
Fotografia/Photography Coraci Ruiz
Suono/Sound Guile Martins
Musica/Music Natalia Mallo
Interpreti/Cast Lena Bartman, Martí Ruiz de Matos Coraci Ruiz
Produttore/Producer Rodrigo Diaz Diaz
Produzione/Production Laboratorio Cisco


Menu