Nazione: USA
Anno: 2020
Durata: 101'


Milo decide di diventare madre surrogata e donatrice di ovuli per Roger, gay più anziano che ha incontrato in un bar: le sembra così di aver finalmente trovato, sebbene in modo del tutto avventato, uno scopo per cui andare avanti. Tuttavia, affezionatasi sempre più al futuro padre, inizia a sfruttare la gravidanza come mezzo per rimanere radicata nella sua vita. Un cambio di atteggiamento che non sfugge a Roger, che cerca di prendere le distanze dalla ragazza. Milo si trova così a dovere affrontare, forse per la prima volta, le conseguenze del coinvolgimento emotivo che sta vivendo e delle sue decisioni…

Programmazione

festival

18
22:30
Acquista
Cinema Massimo - Sala Soldati
20
14:15
Acquista
Cinema Massimo - Sala Cabiria

Biografia

regista

Morgan Ingari

Morgan Ingari, sceneggiatrice e regista queer, vive e lavora a Brooklyn. Ha studiato cinema e televisione alla Tisch School of the Arts, dove si è laureata nel 2013. Il suo primo lungometraggio, Milkwater (2020), ha debuttato al Brooklyn Film Festival ed è stato recensito da importanti testate del settore quali “Hollywood Reporter”, “Advocate” e “Film Threat”. Lo scopo che si è posta come regista è quello di è rappresentare le donne dietro l'obiettivo raccontando le loro storie sullo schermo.

Cast

& Credits

Sceneggiatura/Screenplay Morgan Ingari
Fotografia/Photography Maria Rusche
Scenografia/Production Design Cheyenne Ford
Interpreti/Cast Molly Bernard, Patrick Breen, Robin de Jesus, Ava Eisenson, Ade Otukoya
Produttore/Producer Candice Kuwahara
Produttore Associato/Associate Producer Natalia Rivas



Menu