Nazione: USA
Anno: 2020
Durata: 93'


Utilizzando materiali di archivio in VHS, Bo McGuire, giovane regista queer, compone una vera e propria lettera d'amore alla nonna appena deceduta: la matriarca di una numerosa famiglia del profondo Sud americano, segnata dagli scontri tra una vecchia zia omofoba e lo zio omosessuale che se ne contendono l'eredità… Il ritratto, grottesco, malinconico e ironico, di una famiglia non convenzionale e della costruzione della propria identità.  

Programmazione

festival

19
18:15
Acquista
Cinema Massimo - Sala Rondolino

Biografia

regista

Bo McGuire

Bo Mcguire è il figlio queer del cuoco e della cameriera di una Waffle House. È nato a Hokes Bluff, Alabama e da sempre si ispira a icone Southern quali Dolly Parton e Reba McEntire. Ha studiato filmmaking alla New York University ed è parte delle 25 New Faces of Independent Cinema di "Filmmaker Magazine". Con il documentario d'esordio Socks on Fire, nato dalla sua fascinazione per il Sud degli Stati Uniti, ha partecipato al Tribeca Film Festival 2020, dove ha vinto il Best Documentary Award.

Cast

& Credits

Sceneggiatura/Screenplay Bo McGuire, Max Allman
Montaggio/Editing Max Allman
Fotografia/Photography Matt Clegg
Musica/Music Casey Wayne McAllister
Interpreti/Cast Odessa Young, Chuck Duck, Carron Clark
Produttore/Producer Tatiana Bears, Amy Dotson
Produzione/Production Motto Pictures, Wavelenght Productions, NiKA Media

Menu