Nazione: USA
Anno: 1954
Durata: 176'


Per Norman Maine, stella di Hollywood in triste declino, l'incontro con la sconosciuta cantante Ester Blodgett, che gli evita una figuraccia durante uno spettacolo, ha un che di salvifico: per sdebitarsi la lancerà nel firmamento cinematografico, portandola al successo. Primo ruolo drammatico della straordinaria Judy Garland, di cui quest'anno ricorre il centenario e che qui recita, balla, canta, incanta: un'acuta riflessione sullo star system hollywoodiano, che viene presentato nel massiccio restauro del 1983 arricchita dall'audio delle scene tagliate e da rarissime foto di scena. Un must-see per tutti gli amanti del musical.

Programmazione

festival

27
20.30
Acquista
Cinema Massimo - Sala Soldati

Biografia

regista

George Cukor

George Cukor (1899 – 1983) è considerato una delle figure più importanti del cinema hollywoodiano classico, cimentandosi, con enorme di successo di pubblico, con la sophisticated comedy, il melodramma ed il musical, dei quali ha dettato i canoni. Tra i suoi titoli più celebri, entrati nella storia della settima arte, Piccole donne (1934), Scandalo a Philadelphia (1940), Nata ieri (1950), È nata una stella (1954), My Fair Lady (1964), per cui ha ricevuto l'Oscar al miglior regista. Nel 1982 la Mostra del cinema di Venezia lo ha insignito del Leone d'oro alla carriera.

Cast

& Credits

Sceneggiatura/Screenplay Moss Hart
Montaggio/Editing Folmar Blangsted
Fotografia/Photography Sam Leavitt
Scenografia/Production Design Malcolm C. Bert, Gene Allen, George James Hopkins
Suono/Sound Charles David Forrest, Charles Lang
Musica/Music Ray Heindorf
Interpreti/Cast Judy Garland, James Mason, Jack Carson, Charles Bickford, Tommy Noonan, Lucy Marlow, Amanda Blake
Produttore/Producer Sidney Luft, Vern Alves
Produzione/Production Warner Bros
Distribuzione/Distribution Warner Bros

Menu