35^ Lovers Film Festival
Future Lovers

Letter To My Mother

Letter To My Mother
di Amina Maher
Nazione: Germania
Anno: 2019
Durata: 19'


Una lettera accorata per dire alla madre il più doloroso dei segreti. Amina, che nel 2002 era il piccolo protagonista di Ten di Kiarostami è oggi una regista transgender che cerca di far sentire la propria voce, capire, e essere capita.

Programmazione

festival

24
OTT
17:15
Acquista
Cinema Massimo - Sala Rondolino
Concorso Internazionale Cortometraggi - Programma 3
25
OTT
22:30
Acquista
Cinema Massimo - Sala Soldati
Concorso Internazionale Cortometraggi - Programma 3

Biografia

regista

Amina Maher

Amina Maher (Teheran, 1992) ha esordito come regista con Sweet Gin and Cold Wine (2013), seguito da Orange (2015) e One Window Will Suffice (2016). Attualmente frequenta il master di regia presso la Film University Babelsberg Konrad Wolf.

Cast

& Credits

Sceneggiatura/Screenplay Amina Maher
Montaggio/Editing Amina Maher
Fotografia/Photography David Simon Groß
Suono/Sound Benedikt Ludwig, Alex Feldman
Interpreti/Cast Dariush Baradari, Amina Maher
Produttore/Producer Amina Maher
Menu